Polizze assicurative contro i danni indiretti

Poche imprese in Italia si assicurano contro i danni indiretti. E lo stesso dicasi anche per la responsabilità civile professionale che si appresta a diventare obbligatoria.

Polizze assicurative contro i danni indiretti.jpg

In Italia solo 20 aziende su 100 stipulano delle coperture assicurative contro i danni indiretti rispetto ad una quota pari a ben l’80% delle imprese tedesche. A mettere in evidenza questo dato allarmante è stata l’AIBA nel corso di un convegno durante il quale è stato anche trattato il tema relativo a prodotti come la copertura di responsabilità civile professionale che, allo stesso modo, è ancora in Italia poco diffusa nonostante ad oggi dal prossimo mese di agosto del 2013 scatterà l’obbligo di stipula. Stessa musica, sottolinea altresì l’AIBA, anche dal fronte dei danni da inquinamento visto che ben 9 aziende italiane su dieci sono senza copertura.

Ed in Italia, Paese caratterizzato da rischi idrogeologici non indifferenti, nessuno si assicura contro i disastri naturali nonostante permangano rischi di mancato risarcimento da parte dello Stato unitamente a tutte le lungaggini che affiorano quando si mettono a punto misure di aiuto statali per la popolazione e per le imprese. Ed il tutto si registra in un contesto come quello italiano che è caratterizzato da un aumento diffuso delle incertezze principalmente a causa della disoccupazione, della perdita di potere d’acquisto da parte delle famiglie, e della chiusura delle imprese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...