Assicurazione auto: nel 2016 risparmio di 500 milioni sui premi

1-original

Nel 2016 gli italiani spenderanno 500 milioni di euro in meno di assicurazione auto rispetto allo scorso anno, a conferma del calo dei premi assicurativi in atto già da qualche tempo: lo ha dichiarato Maria Bianca Farina, presidente dell’Ania, intervenendo al 18° Annual Assicurazioni organizzato dal quotidiano economico Il Sole 24 Ore.

Farina, che ha fatto il punto dell’intero settore soffermandosi anche sulle polizze vita e sui danni catastrofali, ha spiegato che nei primi nove mesi di quest’anno il mercato assicurativo italiano ha fatto segnare un trend di decrescita, confermato anche dagli ultimi dati relativi a settembre: in particolare il ramo vita è diminuito di circa l’11% (i prodotti tradizionali vita hanno sostanzialmente tenuto ma le unit‐linked hanno invece segnato una contrazione molto forte, anche se di meno rispetto ai fondi), mentre nel ramo danni la leggera crescita (+3%) delle polizze danni non‐auto (casa, infortuni, ecc.) ha solo in parte compensato la netta flessione nella RC auto.

Come anticipavamo poc’anzi, la presidente dell’Ania ha parlato anche del futuro delle assicurazioni catastrofali, argomento quanto mai attuale dopo i recenti terremoti che hanno distrutto interi paesi nel centro Italia: “È il momento di ragionare di integrazione pubblico‐privato”, ha detto di fronte all’attenta platea, “e di pensare in maniera integrata tra stato e privati, come accade nelle altre nazioni più sviluppate”. Attualmente in Italia gli assicurati per eventi catastrofali sono molto pochi rispetto ai danni che si registrano ogni volta in caso di terremoto, e i risarcimenti sono di conseguenza relativamente bassi proprio perché la gente non si assicura. “Eppure i risarcimenti delle assicurazioni arrivano prima e sono certi”, ha osservato Farina, “Dovremmo quindi anche noi incamminarci sulla strada di integrazione tra pubblico e privato e sensibilizzare le persone su questo tema. Noi compagnie assicuratrici siamo pronti a fare la nostra parte”.

 

Risparmia fino a 500€ sulla RC auto clicca-qui[1]

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...