I vantaggi della Bersani riconosciuti anche alle coppie di fatto e conviventi

Grandi novità in vista sul fronte dell’Rc Auto: solamente qualche giorno fa l’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha reso note alcune interessanti proposte che saranno in consultazione fino al prossimo 24 febbraio 2018. Tra queste, una delle idee più interessanti, risulta essere l’estensione della Legge Bersani anche ai conviventi e alle coppie di fatto.

fidanzati-1[1]
Si tratta nei fatti di una delle numerose importanti rivoluzioni che il mondo assicurativo sta vivendo negli ultimi mesi e che permette a questo comparto di adeguarsi concretamente ai tempi attuali e alle nuove esigenze delle famiglie italiane. La manovra proposta dall’Ivass consente, nel dettaglio, l’acquisizione della classe di merito di conversione universale non più solamente ai figli o al coniuge di un dato guidatore ma anche ai partner di unioni civili, di uguale sesso oppure diverso.

Le proposte avanzate dall’Autorità, oltre che a rivelarsi necessarie e indispensabili per mantenersi in linea con i tempi moderni, si confermano essenziali per chiarire tutta quella serie di incertezze e di dubbi rispetto alle eventuali disparità di trattamento nei confronti dei vari assicurati.

Le novità però non si fermano qui: l’Istituto ha infatti dichiarato di voler avanzare la proposta di introdurre il cosiddetto attestato di rischio dinamico, messa a punto in maniera apposita per tutti gli assicurati che decidono di denunciare un sinistro solo successivamente al cambio di compagnia. In questo caso l’assicurato avrà un attestato “pulito” ma solamente sulla carta.

Nel caso in cui questa misura venisse approvata la banca degli attestati di rischio dovrà tracciare anche tutti quegli incidenti avvenuti prima dei cinque anni oppure indicare se sono stati pagati in seguito alla scadenza del contratto stesso. Questa misura avrebbe lo scopo principale di rendere tutte le informazioni relative ai sinistri più trasparenti e corrette in modo da profilare il premio dell’assicurazione auto in maniera più equilibrata.

Articolo tratto da Facile.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...