Ritiro Patente

 

ritiro_patente_hcm0009120[1]

 

Per te che fai del veicolo il fulcro della tua attività imprenditoriale, o per te che usi l’auto nei tuoi indispensabili spostamenti quotidiani è importante avere alle spalle un prodotto che ti dia tranquillità e affidabilità.
La polizza Ritiro Patente è a tua disposizione per proteggerti dal danno economico causato dall’impossibilità di guidare assicurandoti un’entrata sostitutiva giornaliera per ogni giorno di assenza forzata della tua patente.

Abbiamo pensato anche all’azienda, con un prodotto che, con le apposite integrazioni, riconosce l’indennità giornaliera in caso di ritiro delle patenti dei dipendenti dovuto anche alle infrazioni del codice della strada più usuali.
Nell’eventualità della sola perdita dei punti inoltre, il dipendente avrà un’indennità speciale per il rimborso delle spese sostenute per il recupero degli stessi presso le autoscuole.

Messaggio promozionale: prima della sottoscrizione leggere il Fascicolo Informativo.

Assiconser e'  in  grado di soddisfare ogni esigenza di  copertura assicurativa,offrendo una consulenza personalizzata                                        ed un servizio di disbrigo pratiche assicurative e non.            Con  Assiconser  puoi contare  su servizi  professionali frutto di  una  pluriennale  esperienza    maturata   nel  settore.                                        Assiconser  si avvale per la propria attivita' di personale qualificato, servendosi anche della collaborazione  di Aziende esterne altamente specializzate nei rispettivi settori di loro competenza.   www.assiconser.com

Assiconser

-Assicurazioni
-Consulenze
-Servizi
Tel.Fax 0425-1830146
E-mail: info@assiconser.com
http://www.assiconser.com
Stanghella (Pd) P.zza Matteotti, 13

 

La polizza Young Life Project

 

ylp_hcm0009154[1]

 

È il piano di risparmio studiato per garantire ai tuoi figli o ai tuoi nipoti un capitale che cresce giorno dopo giorno. Si distingue per le garanzie assicurative che, anche a fronte di un solo versamento, ne garantiscono il completamento in caso di invalidità permanente o morte del genitore.

Inoltre sono presenti in questo piano altre garanzie che consento di superare temporanei momenti di crisi del bilancio familiare conseguenti alla perdita del posto di lavoro, per lavoratori dipendenti, o all’ insorgenza di malattie gravi, per i lavoratori autonomi.

Al termine del piano assicurativo, i tuoi figli potranno scegliere di ritirare il capitale rivalutato in un’unica soluzione oppure richiedere la liquidazione di una “borsa di studio” di 5 assegni annuali di importo crescente sempre rivalutati.

Messaggio promozionale: prima della sottoscrizione leggere il Fascicolo Informativo.

Assiconser e'  in  grado di soddisfare ogni esigenza di  copertura assicurativa,offrendo una consulenza personalizzata                                        ed un servizio di disbrigo pratiche assicurative e non.            Con  Assiconser  puoi contare  su servizi  professionali frutto di  una  pluriennale  esperienza    maturata   nel  settore.                                        Assiconser  si avvale per la propria attivita' di personale qualificato, servendosi anche della collaborazione  di Aziende esterne altamente specializzate nei rispettivi settori di loro competenza.   www.assiconser.com

 

Assiconser

-Assicurazioni
-Consulenze
-Servizi
Tel.Fax 0425-1830146
E-mail: info@assiconser.com
http://www.assiconser.com
Stanghella (Pd) P.zza Matteotti, 13

RITORNANO I 15 GIORNI RCA

cropped-contrassegni-rca.jpgMartedi 19 Febbraio 2013
Decreto legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 – Tacito rinnovo delle polizze assicurative.

MINISTERO DELL’INTERNO

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria,

delle Comunicazioni e per i reparti Speciali della Polizia di Stato

Servizio Polizia Stradale

Prot. n. 300/A/1319/13/101/20/21/7

Roma, 14 febbraio 2013

OGGETTO: Decreto legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 – Tacito rinnovo delle polizze assicurative.

L’articolo 22 del decreto legge n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla legge n. 221 del 17 dicembre 2012, ha apportato modifiche al decreto legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 “codice delle assicurazioni private”, introducendo l’articolo 170-bis riguardante l’esclusione del tacito rinnovo delle polizze assicurative.

La predetta norma stabilisce che le compagnie assicurative debbano stipulare contratti di assicurazione obbligatoria R.C.A., di durata annuale che si risolvono automaticamente alla scadenza naturale e che non possono essere più tacitamente rinnovati.

In proposito, viene precisato che l’impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno 30 giorni e nel contempo a mantenere comunque operante la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fino all’effetto della nuova polizza ovvero fino al quindicesimo giorno successivo alla scadenza del contratto stesso.

Poiché la norma prevede espressamente l’estensione della copertura assicurativa alla scadenza annuale per un limitato periodo di quindici giorni dalla scadenza, l’assicurato, in attesa di sottoscrivere altro contratto in tempo utile, durante tale periodo può continuare ad esibire il certificato ed il contrassegno scaduti.

Pertanto, mentre la precedente condizione imponeva di verificare la continuità tra la validità di una polizza e la successiva consentendo all’operatore di polizia, nei casi di mancata copertura assicurativa, di orientare l’accertamento dell’illecito anche sull’applicazione dell’articolo 193 del C.d.S. solo se vi era stata disdetta del contratto o comunque mancanza di proroga automatica della polizza, la nuova previsione normativa estende a tutti il beneficio della copertura assicurativa nel predetto periodo di quindici giorni, rendendo di fatto ininfluente tale ulteriore controllo.

Alla luce di quanto esposto, si ritiene non più sanzionabile ai sensi degli articoli 180 e 181 del C.d.S. la circolazione del veicolo con il certificato e il contrassegno assicurativo scaduti, atteso che, la garanzia assicurativa prestata con il precedente contratto è estesa in ogni caso, non oltre il quindicesimo giorno dalla data di scadenza dello stesso.

Le Prefetture – Uffici Territoriali del Governo, che leggono per conoscenza, sono pregate di voler estendere il contenuto della presente ai Corpi o servizi di Polizia Municipale e Provinciale.

IL DIRETTORE CENTRALE

Giuffrè