ASSICURAZIONI: Diritto di rivalsa e Massimale di Polizza

DIRITTO DI RIVALSA

Conosciuto anche come regresso, il diritto di rivalsa è la facoltà data all’ assicuratore di chiedere all’ assicurato la somma liquidata a un terzo che è stato danneggiato, qualora la polizza lo preveda in determinate situazioni.
Di solito il diritto di rivalsa viene esercitato dalla compagnia di assicurazione in tutti quei casi di colpa grave in cui essa ha diritto a chiedere un rimborso a chi ha causato il dcropped-cropped-posso-risp1.jpganno. Ad esempio, pensiamo a conducenti non abilitati, ossia privi dei titoli necessari per guidare un determinato tipo di veicolo, oppure trasporti non conformi, mancanza della revisione del veicolo, o ancora guida sotto l’effetto di sostanze proibite. E’ Comunque possibile escludere o limitare il diritto di rivalsa per alcuni dei precedenti casi, aggiungendo una piccola garanzia in polizza ad un costo molto modesto. (Verifica il tuo contratto…è sempre meglio almeno limitare il diritto alla rivalsa al fine di evitare esosi
esborsi nei casi previsti. Parlane con il tuo assicuratore, oppure contattaci per una consulenza gratuita.) Vedi anche: https://assiconser.wordpress.com/2015/08/26/aperitivo-rinuncia-alla-rivalsa-se-possiedi-una-polizza-rc-auto-la-devi-avere/

MASSIMALE ASSICURATO

Il massimale assicurato indica l’importo massimo che viene coperto da parte dell’assicurazione auto, ossia la cifra che la compagnia garantirà di pagare in caso di sinistro stradale. Superata questa soglia, tutte le altre spese sono a carico dell’assicurato.VECCHIO%20ATTESTATO[1]
A fronte di una maggiorazione sul premio assicurativo annuale, è possibile raddoppiare il valore del massimale, in modo da risultare coperti anche nel caso di incidenti che provochino feriti gravi o mortali.

Vedi anche: https://assiconser.wordpress.com/2015/07/25/attenti-alle-cinture/

assconser montagnana1

ti.